lunedì 21 aprile 2008

Per aspera sic itur ad astra

Mia sorella mentre parlavamo ha citato questa frase latina, dal significato letterale: «attraverso le asperità alle stelle» e senso traslato «il successo si ottiene solo con la fatica». (Seneca, Hercules furens atto II v. 437)
Questa frase si usa per sottolineare che non è affatto semplice arrivare al successo, e la strada che porta ad esso è irta di ostacoli. La sua origine deriva probabilmente dalla mitologia greca, in cui gli eroi - Ercole in primis - alla loro morte venivano portati sull'Olimpo; ma essere eroi implicava appunto avere compiuto una serie di imprese faticose. Ogni ambizioso traguardo richiede sacrifici, e quanto più un'impresa si presenta difficoltosa, tanto maggiore è la soddisfazione nel riuscire a portarla felicemente a termine.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Pensieri profondi su cui riflettere!!!

Anonimo ha detto...

Frase che fa parte di un verso dell'Eneide..
quando Enea per lodare il figlio Ascanio, o Iulo, e da qui la discendenza della famiglia Giulia(Cesare, Ottaviano...) dopo averlo salvato da un nemico che gli giungeva alle spalle gli disse: "Macte nova virtute, puer, sic itur ad astra"...
The Cat

Foto Roma

Archivio blog