venerdì 18 aprile 2008

ristorante "P.Flamini"

Ieri sera ho festeggiato la laurea di mia sorella al ristorante "P.Flamini" in via Pellegrino Matteucci, 144 (traversa di via Ostiense). Direi che ormai è un rituale di famiglia, ogni volta che si festeggia noi andiamo da Flamini. Per la verità noi ragazzi cerchiamo di proporre alternative che puntualmente vengono bocciate dal pater familias (mio padre).
Appena si entra è possibile osservare il frigo dove sono esposti i pesci che si possono ordinare. L'interno è formato, oltre all'ingresso, da tre ambienti non molto grandi ma, nonostante questo, i tavoli sono sistemati in modo abbastanza comodo. L'arredamento non è male e all'apparenza sembra tutto pulito.
I camerieri che ci hanno servito lavorano nel ristorante da tempo memorabile, me li ricordo identici da 20 anni!! Uno di loro ha infranto le leggi della natura: avrà 80 anni e, a parte un andamento oscillante e una lentezza esasperante, ancora se la cava bene.
La gentilezza è la regola anche se forse è dovuta al fatto che mio padre è conosciuto, quando, qualche volta, ci siamo presentati da soli il servizio ha lasciato a desiderare.
Per quanto riguarda il cibo abbiamo scelto una cena a base di pesce. Gli antipasti erano mediocri e sinceramente sono sempre gli stessi da vent'anni. Per i primi ci hanno portato dei cannelloni di pesce (da evitare) e i tagliolini mare e monti (finalmente qualcosa di buono). Per i secondi abbiamo optato per un arrosto misto di mazzancolle, gamberi e orata (nulla di speciale). Ciliegina sulla torta i dolci che sono da rifiutare con fermezza.
L'unica nota positiva, oltre ai tagliolini, la pulizia. Infatti, come mia abitudine ho controllato i bagni e dato una sbirciatina alle cucine: nulla da eccepire.
In conclusione dopo aver sconsigliato di mangiare in questo ristorante mi viene spontanea la domanda: Perché la mia famiglia festeggia tutte le ricorrenze importanti lì? Mistero!

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Non è semplice rompere con venerate tradizioni sentimentali!!
Forse il motivo è proprio questo.

Umberto ha detto...

Da tempo "immemorabile", non memorabile,per la precisione.
Ciao Andrew.

Anonimo ha detto...

Dai, non esagerare! Siamo noi che ordiniamo sempre le stesse cose... e i cannelloni forse non ti sono piaciuti perchè non facevano parte del nostro solito menù... E poi, il posto non è importante quando siamo tutti insieme! ;)
Dani

Andrea ha detto...

Io il tempo me lo ricordavo bene perciò memorabile ^__^

Anonimo ha detto...

Sei convinto della correzione?

Anonimo ha detto...

Nessuna nuova pubblicazione questa sera?

Anonimo ha detto...

Per prima cosa: complimenti a tua sorella per la laurea appena conseguita!!!!.... e poi, una curiosità: ma è lo stesso ristorante in cui abbiamo festeggiato il tuo "meritato" passaggio a C2?
Ciao
Laura L.C:

Anonimo ha detto...

Si vede che tuo padre ha delle quote in qeusto ristorante... Non lo sapevi? Oppure non ha affinato le papille come il figliolo....
Complimenti a tua sorella...
Ma una volta portala con noi oppure non ti fidi dei marpioni pallonari?
The Cat

Andrea ha detto...

Yes Laura, è lo stesso!!

Anonimo ha detto...

Concordo sulla cortesia con i clienti se conosciuti, ma dissento sulla non bontà dei piatti. Prova i moscardini fritti, sono ECCEZIONALI e i primi sono uno meglio dell'altro (ma i cannelloni non li ho mai provati). So per certo che il pesce è fresco e questo da solo già vale il ristorante!

Foto Roma

Archivio blog