giovedì 16 giugno 2011

Siena

Due giorni per lavoro nella splendida Siena.

Come si intuisce dallo stemma la città toscana è stata fondata dai romani.Lo stemma di Siena è detto "balzana".
Infatti, lo scudo, detto "balzana", diviso in due porzioni orizzontali (superiore bianca, inferiore nera) riporta la Lupa che allatta Senio e Ascanio. Le principali leggende su i due figli di Remo e le potete leggere su http://it.wikipedia.org/wiki/Siena .

Siena fu fondata come colonia romana al tempo dell'Imperatore Augusto e prese il nome di Saena Iulia.

Il primo documento noto in cui viene citata la comunità senese risale al 70 e porta la firma di Tacito che, nel IV libro delle Historiae, riporta il seguente episodio: "il senatore Manlio Patruito riferì a Roma di essere stato malmenato e ridicolizzato con un finto funerale durante la sua visita ufficiale a Saena Iulia, piccola colonia militare della Tuscia. Il Senato romano decise di punire i principali colpevoli e di richiamare severamente i senesi a un maggiore rispetto verso l'autorità."

Su consiglio dei colleghi toscani scegliamo di raggiungere Siena con il pullman della ditta Autolinee Sena.
Partenza alle ore 14 dalla stazione Tiburtina (costo 22 euro) per arrivare a piazza Gramsci circa le 17,00.

Dopo il check in all'hotel Minerva (mediocre) io e la collega abbiamo fatto un giro per Siena.

Prima tappa ovviamente piazza del Campo

Poi il Duomo



La cena in un trattoria mediocre (La Torre) mentre il pranzo del giorno dopo è andato sicuramente meglio (Le Logge)



Il nostro viaggio termina il mercoledì pomeriggio con il ritorno a Roma!!




Nessun commento:

Foto Roma

Archivio blog