lunedì 10 gennaio 2011

Il Planetario



Durante le feste di Natale ho portato i miei bimbi ad assistere allo spettacolo presso il Planetario di Roma.

Il Planetario occupa una sala di circa 300 mq ed è coperto da una grande cupola con un diametro di 14 metri e dispone di 100 posti a sedere su delle poltrone ergonomiche montate in file concentriche.

Gli spettacoli sono molto interessanti e rilassarsi guardando una volta stellata di rara bellezza appaga l'animo. E' veramente un peccato che le nostre luci artificiali non permettano a noi e ai nostri figli di ammirare quotidianamente una meraviglia naturale che affascina l'umanità sin dalla sua comparsa sulla Terra.

Visto che non solo ai bimbi è piaciuto lo spettacolo ho prenotato due date:

5 gennaio ore 11.00 - La danza dei pianeti - I movimenti degli astri erranti sulla volta celeste. Il sistema solare visto da dentro e da fuori.



9 gennaio ore 11.00 - La cometa di Natale - Sulla scia della cometa di Betlemme, anche il prossimo Natale avrà il suo astro chiomato: seguiamone il cammino tra le stelle.


Il Planetario si trova nello stesso edificio che ospita il Museo della Civiltà Romana presso Piazza G. Agnelli 10 all'Eur.
Vista l'elevata affluenza, in particolare nei weekend e agli spettacoli per bambini, è fortemente consigliata la prenotazione allo 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00 fino a 2 ore prima dello spettacolo

La prenotazione telefonica gratuita decade 15 minuti prima dell'inizio dello spettacolo.

Il costo di € 7,50 biglietto intero (€ 5,50 per i ragazzi 6-18 anni e adulti oltre i 65 anni)
Per i cittadini residenti nel Comune di Roma 1 euro in meno.

PS: nessuno mi ha chiesto la residenza, quindi immagino che la famigerata "tassa per i turisti" valga tacitamente (evitando di chiedere sempre i documenti) solo per gli stranieri !!!


Nessun commento:

Foto Roma

Archivio blog