giovedì 15 aprile 2010

Caravaggio tra le Scuderie e le strade mostre e luoghi del pittore maledetto


da Repubblica.it

Una mappa interattiva per ripercorrere il quotidiano dell'artista durante il soggiorno a Roma


Roma continua a rendere omaggio a Michelangelo Merisi da Caravaggio. Tra mostre e visite guidate sono molte le iniziative che permettono una 'full immersion' nel mondo del grande pittore. Un mondo fatto non solo di tele, pennelli e colori, ma anche di ricchi mecenati, risse da strada, bevute e prostitute. Una umanità variegata, che trova posto nella parata mozzafiato della mostra "Caravaggio" che alle Scuderie del Quirinale andrà avanti fino al 13 giugno. Ai tanti capolavori proprio stamattina si è aggiunto l'imponente "La Flagellazione di Cristo".

E sono molte le iniziative, promosse dal Comune, per celebrare i 400 anni dalla morte di Caravaggio. Una di queste, particolarmente suggestiva, permette di ripercorrere i luoghi frequentati dall'artista nella città eterna. L'idea è di Maurizio Donato Giano e Orietta Gori del Centro guide di Roma che da questo mese e fino alla fine dell'anno, organizza visite guidate lungo quattro percorsi diversi, tra i monumenti e i posti vissuti dal "pittore maledetto".

Le visite permetteranno di ripercorrere la vita artistica e quella privata, raccontando episodi particolari come le risse di strada, i duelli, i soggiorni nelle varie carceri e quello in ospedale dove si dice fosse stato ricoverato in seguito ad un calcio di un cavallo. Sotto una mappa interattiva vi permetterà di muovervi attraverso uno degli itinerari caravaggeschi proposti dal Centro guide di Roma. Prima di avviare la navigazione è utile leggere una breve premessa, per capire meglio i luoghi in cui ha vissuto Caravaggio.


1 commento:

Anonimo ha detto...

Prima Monet e poi questa. Che ne pensi?

Foto Roma

Archivio blog