giovedì 15 maggio 2008

Nè arte né parte

Ieri è stato il compleanno della mia dolce metà e abbiamo deciso di festeggiare andando al ristorante.
Le possibilità che si sono presentate erano:
- da Felice a testaccio
- ne arte ne parte sempre a testaccio
- albaruja vicino trastevere.

Il primo era al completo fino a domenica(!!!!) il terzo era sardo e Giuliana non gradisce e ci è rimasto ne arte ne parte in via Luca della Robbia 15. Su internet le recensioni non erano esaltanti ma ne scriveva bene la guida "Osteria d'Italia".

Oggi cercando notizie ho scoperto che il ristorante-trattoria è aperto da poco nel cuore di Testaccio, e i nuovi proprietari sono noti personaggi dello spettacolo (Ricky Memphis e Simone Corrente del commissariato X° Tuscolano di Distretto di Polizia). La loro mano si vede nell'arredamento del locale (sembra una questura!), e soprattutto le foto (mi ero chiesto perché Memphis si era fatto fotografare decine di volte in quel ristorante!!).

Alle 20,30 eravamo soli e i primi avventori sono arrivati solo alle 21.15. L’atmosfera quindi era di una tristezza unica, soprattutto immaginando che "da Felice" c'era il tutto esaurito!

Comunque meglio così, perché nelle 4 piccole sale che compongono il locale i tavoli sono molto vicini tra loro (troppo vicini) e al completo (sarà mai successo?) deve essere difficile comunicare con i compagni di cena; comunque è possibile mangiare all’aperto sul marciapiede a portata di smog.

Il menù è composto da piatti tipici della cucina romana: rigatoni alla gricia, gli spaghetti alla carbonara, abbacchio alla scottadito, rigatoni alla pajata, trippa, involtini, baccalà…. Noi abbiamo scelto i bucatini all'Amatriciana, trippa, saltinbocca alla romana e asparagi.

Il primo era supercondito e pesantissimo mentre i secondi molto anonimi, Giuliana cucina meglio!

Il servizio, nonostante fossimo gli unici clienti, è risultato lento e approssimativo e la nostra cameriera, forse straniera (non ne sono sicuro visto le poche parole che ci ha rivolto) sembrava farti quasi un favore.

Alla fine il conto non è stato alto ma nella media delle simil trattorie romane, ma sinceramente non ve la consiglio, mentre a Ricky posso solo invitarlo a tornare a fare l'attore!

Ah l'ultima cosa: Buon compleanno Amore!!

2 commenti:

Michele ha detto...

Che fallimento!!

Devo verificare se è possibile inviare recensioni alla Guida Osterie d'Italia, per segnalare problemi della specie di quelli che hai riscontrato tu.

Michele

Anonimo ha detto...

Auguri a Giuliana da Lia e Gianfranco. Se avessimo saputo che era il suo compleanno ...... ci saremmo invitati anche noi ... ma non per il ristorante ... ma per stare insieme e festeggiare.

Foto Roma

Archivio blog