sabato 26 febbraio 2011

Gaia Terra di mezzo


Vi invito di cuore ad assistere allo spettacolo teatrale pensato e recitato da una mia amica speciale, Stefania Ventura.

Stefania, oltre ad essere una bravissima attrice , ha l'ambizione di arrivare a superare i pregiudizi nei confronti delle "diversità" grazie allo strumento del teatro e della recitazione come palcoscenico della vita in cui ognuno di noi si può rispecchiare, ma soprattutto ritrovare il senso e la bellezza della vita.

Il Tema è il disagio emotivo: la fatica umana in generale, ed in questo caso di una donna, ad adegurasi alla società in cui vive. In un buffo, naif, tragicico, ridicolo, comico percorso tra vita e morte, Gaia dovrà decidere fra le due possibiltà

Il progetto nasce dall’interesse a lavorare sul “femminile” con una sana leggerezza ma spingendosi in profondità, a scandagliare le zone d’ombra e le componenti meno stereotipate e convenzionali dell’essere donna, nell’intento di dar vita con il personaggio di Gaia ad una creatura sfaccettata e sorprendente, ma comunque legata al dato reale, in sarcastica antitesi con i modelli femminili di matrice pubblicitario-televisiva quotidianamente rimandatici dal gran circo massmediologico.

Potrete partecipare allo spettacolo GAIA TERRA DI MEZZO al Teatro "Casa delle Culture" da Martedì 8 Marzo a Domenica 13 MARZO tutte le sere alle ore 21.30 mentre la domenica si anticipa alle 18.00





Per info più approfondite sullo spettacolo cliccare qui:


ORARIO PER LE PRENOTAZIONI

telefonicamente allo 06.58333253 tel fax 06.58157182 tutti i giorni di spettacolo dalle 18,30 la domenica dalle 16,30.

per e.mail botteghinocasaculture@interfree.it indicando cognome, giorno e numero dei posti. riceverete conferma.

la prenotazione sarà valida se il biglietto verrà ritirato entro e non oltre la mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo.

COSTO DEI BIGLIETTI
Intero € 14.00 - ridotto € 10.00 - universitari € 6.00

RIDUZIONI A a 10 euro: anziani, carta giovani, tesserati Emergency, Bibliocard, allievi scuole di recitazione (con presentazione tesserino), a chi porta un libro da scambiare per la biblioteca di libero scambio.

Nessun commento:

Foto Roma

Archivio blog