venerdì 22 gennaio 2010

Michelangelo architetto a Roma


da http://www.romanotizie.it/


Domenica 24 gennaio s’inaugura ad "Experience Italy" l’installazione dedicata a "Michelangelo architetto a Roma", una mostra che fino al 7 febbraio 2010 testimonia ai Musei Capitolini un amore una passione verso questa città, pari soltanto all’amore e alla passione nutrita nei confronti della sua Firenze.
Il “Segno” di Michelangelo a Roma si è moltiplicato e si è impresso, immortale.
E dove non è rimasto scolpito nel marmo e nella pietra, si è tramandato nei disegni e nei progetti di quegli edifici che non videro mai la luce del sole.

Alcuni dei disegni del Maestro, provenienti dalla Collezione della Casa Buonarroti, sono transitati eccezionalmente in Second Life, grazie all’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma e a Zétema che sostiene la comunicazione dei Musei in Comune 2.0.

L’installazione, curata da Micaela Cini (Micalita Writer), Salima Venditti (Mila Tatham), Andrea Roberto Dosi (rodroguez Imako), Patrizia Nofi (Patrizia Blessed), con la direzione artistica di Marina Bellini (Mexi Lane), responsabile di Musei in Comune 2.0, si snoda in un percorso onirico a 1000 metri d’altezza.



Le idee di Michelangelo prendono forma, compaiono e scompaiono, si avvicinano o si allontanano, graffiando... il cuore degli avatar.
Didascalica e rispettosa del Genio, l’installazione è un pretesto per guardare come attraverso una lente d’ingrandimento il segno grafico di Michelangelo Buonarroti.
Saranno disponibili gratuitamente in loco dei bellissimi abiti rinascimentali da uomo e da donna, creati appositamente da Ardigraf Design e Donna Flora per vestire gli avatar che compariranno successivamente nel video girato nell’istallazione virtuale.

Nessun commento:

Foto Roma

Archivio blog