martedì 17 marzo 2009

Divus Vespasianus. Il bimillenario dei Flavi


Nel Colosseo, nel monumento diventato in tutto il mondo simbolo della Città Eterna, e voluto dalla famiglia Flavia, sarà ospitata la grande mostra organizzata dalla Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma per ricordare la nascita dell’imperatore Vespasiano avvenuta 2000 anni fa.

"Divus Vespasianus. Il bimillenario dei Flavi" è curata da Filippo Coarelli in collaborazione con la stessa soprintendenza, con il Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Bimillenario e con Electa.

Resterà aperta al pubblico dal 27 marzo 2009 al 10 gennaio 2010, per raccontare le gesta degli imperatori flavi: di Vespasiano (69-79), del primogenito Tito (79-81) e del figlio minore Domiziano (81-96).

Alla mostra del Colosseo si aggiungono due ulteriori sedi espositive, la Curia del Foro, riaperta al pubblico per quest’occasione, e il Criptoportico neroniano, sul Palatino.

L’esposizione, inoltre, è completata da un percorso che guida il visitatore alla scoperta dei monumenti flavi: dall’Arco di Tito alla Domus Flavia, dal Tempio del Divo Vespasiano al Tempio della Pace.

Per informazioni e visite guidate contattare la Pierreci al numero telefonico 06.39967700, oppure consultare il sito http://www.pierreci.it/

1 commento:

Michele ha detto...

Certo, 'sti Flavii, con quello che hanno combinato in Giudea.... (cfr. Masada)

Michele

Foto Roma

Archivio blog