mercoledì 13 agosto 2008

Per Maika


Magari Maika puoi confrontare la tua splendida ricetta con questa!!


Le verdure grigliate sono un contorno salutare, vario e molto saporito, in quanto la semplice grigliatura ne preserva il gusto e ne esalta il sapore, cuocendole senza grassi. La cottura delle verdure, che vengono affettate o tagliate, può avvenire su di una piastra rigata o liscia e la verdura può indifferentemente essere cotta senza alcun condimento oppure essere spennellata con dell’olio, a seconda dei gusti.


Accendete il forno al massimo. Lavate ed asciugate i peperoni, poi metteteli in forno ponendoli in una teglia o sulla griglia del forno stesso, rigirandoli su tutte le loro parti fino a quando si saranno ammorbiditi e ben abbrustoliti, (dipende dalla loro grandezza). Estraete i peperoni dal forno e poneteli per 5 minuti dentro ad un sacchetto di plastica, che chiuderete; passati i 5 minuti estraete i peperoni e sbucciateli (la pelle verrà via agevolmente), poi tagliateli in filetti della larghezza che più vi piace.Nel frattempo riscaldate una piastra rigata o liscia.


Lavate e spuntate le zucchine e le melanzane, poi tagliatele a fettine dello spessore di circa ½ cm e ponetele sulla griglia o piastra ben calda rigirandole fino a cottura avvenuta.


Mondate e tagliate le cipolle in quattro parti uguali nel senso degli anelli, tagliate i radicchi in due parti nel senso della lunghezza e poneteli sulla griglia rigirandoli fino a cottura avvenuta.Le cipolle e le melanzane impiegheranno più tempo per cuocere rispetto alle zucchine; il radicchio cuocerà in minor tempo.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

visto che nessuno ha commetato la tua povera ricetta....ti regalo io un commento:< ma non erano meglio le mie?????>!!!!!!!! un saluto Maika e Luca

Andrea ha detto...

Lo ammetto: erano delle fantastiche e gustosissime verdure gratinate, e ne ho mangiate quasi più della metà da solo!!
Vero Luca?? ^__^

Foto Roma

Archivio blog