lunedì 12 maggio 2008

Marco Tullio Cicerone

Ignorare quello che è avvenuto prima della nostra nascita equivale a rimanere sempre bambini.

Nessun commento:

Foto Roma

Archivio blog