martedì 6 maggio 2008

L'antica Roma in Spagna


Angela, che ovviamente ringrazio per la costanza con cui segue il mio blog e per il supporto materiale e morale, mi ha tempestivamente segnalato questo servizio andato in onda per il programma di Rai Uno "SuperQuark" (cliccate sull'immagine). Il video è un po' lungo (quasi 17 minuti) ma ne vale veramente la pena!
Forse non tutti ricordano che l’impero romano, nella sua enorme espansione, arrivò anche in Spagna, dove possiamo ammirare resti molto importanti di questa grande civiltà, che costruì anfiteatri, acquedotti come quello di Segovia e intere città, come Merida Augusta. Proprio Alberto Angelo si sofferma soprattutto su quest'ultima città per descriverne in modo più particolare e preciso.

La città fu fondata come colonia dai soldati veterani di Augusto delle legioni V e X, gli emeriti, da cui deriva il nome Mérida (Augusta Emerita), nel 25 a.C. e fu costruita in gran parte da Marco Vipsanio Agrippa genero dell'imperatore. La nuova città iniziò subito un periodo di grande splendore sì da divenire negli ultimi anni del regno di Augusto una delle più importanti città di tutto l'impero.
Nel 1993 venne dichiarata dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità.
PS: Angela è il nome della mia amica e non di Piero o Alberto ANGELA.

3 commenti:

Angela ha detto...

Sono contenta che tu l'abbia trovato interessante!!
Ciao Ciao

Angela ha detto...

Comunque complimenti perchè ne è venuto fuori un bel post.

Andrea ha detto...

Grazie a te per l'idea!

Foto Roma

Archivio blog