mercoledì 1 ottobre 2008

Ristorante “La Norma”

La mia amica Anna mi ha inviato questa recensione sul ristorante “La Norma” sito in Via Flaminia Vecchia, 731/733:

Si tratta di una trattoria siciliana. L’ambiente è molto carino e anche ben frequentato. L’unica nota negativa sta nel fatto che il locale è un po’piccolo per cui se tutti i tavoli sono occupati, come la sera in cui c’eravamo noi, c’è un bel fracasso che copre quasi totalmente la musica di sottofondo.
Passiamo al menu.
Anche se sembravano interessanti, abbiamo deciso di saltare gli antipasti e ordinare subito i primi. Io ho optato per gli spaghetti alla Taormina conditi con broccoletti, alici sfumate, pomodori secchi e pangrattato, che erano squisiti. Stefano invece ha preferito la pasta alla Norma, un piatto classico ma altrettanto buono, con melanzane, pomodoro, basilico e ricotta salata grattugiata. Come secondo, abbiamo entrambi scelto un mix di involtini di pesce spada e sarde a beccafico (cioè cotte al forno con uvetta, pinoli, pangrattato e acciughe) con contorno di rucola e pomodori pachino. In questo caso io ho preferito le sarde e Stefano gli involtini, ma eravamo comunque d’accordo sul fatto che era stata una buona scelta. Infine, il dolce: Base di pan di spagna con sopra gelato al gusto di cassata, panna, scaglie di mandorle e cioccolato fuso. Sarà che sono golosa, ma ho l’acquolina in bocca solo a scriverlo.
Comunque, il proprietario ci ha spiegato che tutti i dolci serviti nel suo ristorante arrivano giornalmente dalla Sicilia per cui la freschezza è assicurata.
La nostra cena è stata accompagnata da un buon vino bianco Regaleali, servito a tavola con relativo cestello del ghiaccio e la spesa totale è stata di 95 euro.
Auguri Anna e grazie.

2 commenti:

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Una recensione che è molto utile ai lettori per conoscere i ristoranti giusti e dove si può degistare pietanze tipiche regionali...

Anonimo ha detto...

Hello,nice post thanks for sharing?. I just joined and I am going to catch up by reading for a while. I hope I can join in soon.

Foto Roma

Archivio blog